Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

02 febbraio 2021

ll precedente aggiornamento è recentissimo, risale al 28/genn (giovedi scorso, vi consiglio di rileggere/vedere grafico allegato).  In tale nota indicavo come il RAME fosse inserito in una ampia fase laterale (ora la potete notare nei grafici allegati oggi qui), segnalando anche  che a 3.40/2.90$=punto attrattivo. Ed ecco che i prezzi, dopo aver tocato i 3.7340$ ancora ad inizio gennaio, sono in stallo e stanno cercando di ripiegare per raggiungere innanzitutto i 3.40$.
In ottica più ampia ribadisco quanto scritto varie volte nel 2020 e cioè che “il periodo 2020/2024 vedrà l’apprezzamento generalizzato di tutte le commodities, quindi ogni Portafoglio dovrà essere dedicato per una parte alle materie prime (sottosegmenti: metalli, energia, agricoli, coloniali).
Per il settore METALLI, dopo aver liquidato la ns posizione sull’ORO (siamo in attesa di rientrare in acquisto su ribassi sotto 1700$), abbiamo tuttora in portafoglio l’argento.  
Il RAME è un altro dei metalli molto scambiato,  molto richiesto dal  mercato in quanto il suo utilizzo è richiesto praticamente in ogni settore della produzione industriale. Non a caso, è soggetto a molti furti poiché esposto nei cantieri e nelle opere pubbliche. 
L’analisi tecnica applicata al RAME evidenzia come il supporto sia fornito dall’area 2.20/1.90$, la cui tenuta consente ulteriori rialzi sopra area 3.75$, con obiettivi a 3.92/4.02-4.15$. Resistenza di breve/intermedia in area 3.70/3.80$ (v.grafico, trendline tratteggiata rossa), supporto intermedio settimanale: 2.90$, successivo: 2.75$ (principale: 1.90$). Resistenza principale, mensile: 4.50$. Attesa fase zigzagante altamente irregolare che andrà a toccare: al rialzo:    3.68$   3.74/3.78$     3.92/4.02-4.15$ al ribasso:  3.40$    2.98/2.90$   2.75$  2.40$

Poichè i prezzi stanno oscillando entro un canale a leggera tendenza rialzista, ma inseriti in una fase triangolare (che ancora non è visibile ma che i conteggi elliottiani segnalano), avremo un andamento erratico che alternerà veloci movimenti a fasi di stallo. E’ pertanto importante conoscere i target (sia rialzisti che ribassisti) e focalizzarsi su tali target per impostare la propria strategia e sviluppare l’operatività

STRATEGIA suggerita:
acquisti in essere: tenere per risalite a 3.67/3.77$ (alleggerire), tenere una parte per 3.92/4.10$ aggressivi: acquisto metà posizione a 3.41$ ed altra metà a 2.96$ stop su chiusura settimanale inf a 2.70$ per risalite a 3.68$ ts per 3.75$ (alleggerite una parte), ts acquisto 1/4 (od 1/3) a 3.41$, altro 1/4 (od 1/3)  a 2.97$, ulteriore 1/4 (od 1/3)  a 2.77$ (ultimo 1/4: seguire aggiornamenti) per rialzi a 3.67/3.77$=alleggerire, tenere una parte per 3.92/4.02-4.12$ eventuali vendite in essere: alleggerire sempre a 3.41$, trailing stop

Translate